Teatro – Attrice

nadiabaldi

2015 è in scena con lo spettacolo La Morte della bellezza di G. Patroni Griffi

2008/2009 è in tournèe con lo spettacolo da lei interpretato e diretto “La morte della bellezza” di Giuseppe Patroni Griffi.

2007 è in tournèe con lo spettacolo Desideri Mortali scritto e diretto da Ruggero Cappuccio.

2005 è interprete e regista dello spettacolo “La morte della bellezza” di G. Patroni Griffi che debutta in prima nazionale a BENEVENTO CITTA’ SPETTACOLO.

2002 è la voce recitante dello spettacolo “Lighea o i silenzi della memoria” scritto e diretto da Ruggero Cappuccio con Roberto Herlitzka e Claudio Di Palma che debutta a Benevento e gira i maggiori teatri italiani tra i quali Teatro Mercadante di Napoli, Teatro Valle di Roma, etc.
Nel 2002 scrive e dirige lo spettacolo “Reverie du Macbeth” da W. Shakespeare che debutta a Napoli nella Stagione Teatrale 2002 curata da Ruggero Cappuccio “La Scena Segreta”.

2001 è attrice nelle 16 letture concerto dell’Orlando Furioso-drammaturgia e regia di Ruggero Cappuccio progetto a cura dell’ETI e del Ministero per i beni e le attività Culturali al fianco di Roberto Herlitzka, Ottavia Piccolo, Manuela Mandracchia, Patrizia Zappa Mulas, Claudio Di Palma, Maddalena Crippa, Elisabetta Pozzi, Anna Bonaiuto, Mariano Rigillo, Chiara Muti, Massimo De Francovich, Massimo De Rossi. Nello stesso anno è una delle protagoniste dello spettacolo “Tempo Scaduto” scritto e diretto da Gea Martire che debutta in prima al Teatro Vittoria a Roma a settembre e poi nel Festival Città Spettacolo di Benevento.

2000 è Matilda nello spettacolo “Delirio Marginale” scritto e diretto da Ruggero Cappuccio che debutta in prima nazionale a Benevento nell’ambito del Festival ProvocAzione Teatro anno IV. A Settembre dello stesso anno cura la sua prima regia e debutta nella sezione Molliche del Festival Città Spettacolo di Benevento con lo spettacolo Manola di Margaret Mazzantini.

1999 è in tounèe con lo spettacolo “Il Sorriso di S.Giovanni” nei maggiori teatri italiani ( Teatro Valle Roma- Teatro Stabile Torino – Teatro Rifredi Firenze – etc. ).
A Luglio ’99 debutta in prima nazionale con lo spettacolo “La casa di Bernarda e Alba” scritto e diretto da Gea Martire ( Progetto a cura di Ruggero Cappuccio), nella veste di Angustias.

1998 è l’amante di Atreo nel Tieste di Seneca e Bacchide I in Le Bacchidi di Plauto, scritti e diretti da Ruggero Cappuccio per il Teatro Stabile di Roma diretto da Luca Ronconi con Massimo de Francovich e Giovanni Crippa.

1997 è Maria Sofia Valguarnera nello spettacolo Il sorriso di San Giovanni scritto e diretto da Ruggero Cappuccio che debutta sotto forma di lettura ad Arta terme nell’ ambito del Premio Candoni diretto da Franco Quadri. Nello stesso anno debutta nel Festival Angeli al Sud come Donna Pulcinella nello spettacolo Pulcinell’Ade per la regia di Claudio Di Palma.

1996 è Concetta Tomasi di Lampedusa nello spettacolo Desideri Mortali, scritto e diretto da Ruggero Cappuccio che debutta al Teatro Valle in Occasioni e Proposte dell’ETI. Nel 1996 è aiuto regista nello spettacolo Nel tempo di un tango scritto e diretto da Ruggero Cappuccio che debutta nel Festival città Spettacolo di Benevento in Prima Nazionale. Nel Settembre dello stesso anno è un’ insolita Regan sui pattini a rotelle nel King Lear di Ruggero Cappuccio per la regia a sei mani di Leo De Berardinis, Alfonso Santagata e Ruggero Cappuccio.

1995 interpreta il ruolo della madre nello spettacolo Peter Pan per la regia di Claudio Di Palma. Nello stesso anno è aiuto regista nello spettacolo La Tempesta per la regia di Claudio Di Palma. Sempre nello stesso anno è Sibilla De Sangro nello spettacolo Mai più amore per sempre scritto e diretto da Ruggero Cappuccio che debutta in forma di studio al Festival Internazionale di Polverigi e in prima nazionale al Festival Città Spettacolo di Benevento.

1994 è aiuto regista nello spettacolo Delirio Marginale (opera vincitrice del Premio IDI) scritto e diretto da Ruggero Cappuccio.
Nello stesso anno è attrice nello spettacolo Cento Attori per la regia di Leo De Berardinis.
Sempre nello stesso anno è aiuto regista nello spettacolo Shakespea Re di Napoli scritto e diretto da Ruggero Cappuccio che debutta nel Festival di Santarcangelo diretto da L. De Berardinis.

1992 è Popova nell’Orso di Cechov per la regia di Ruggero Cappuccio.
Nello stesso anno è attrice nello spettacolo Mo saico sadico con Carlo Croccolo per la regia di Ruggero Cappuccio.

1991 è attrice nello spettacolo Ma ll’aneme se vestono accussì con Carlo Croccolo per la regia di Ruggero Cappuccio.

1990 Inizia a fare Teatro nel 1990 presso l’Accademia Teatrale Capitol a Salerno prendendo parte ai seguenti spettacoli:

1991 Esercizi di stile di R. Queneau regia di Ruggero Cappuccio

1992 Le Malizie di Pulcinella di R. Cappuccio e C. Di Palma regia di Ruggero Cappuccio

1993 La Gatta Cenerentola di R. De Simone regia di Ruggero Cappuccio

1994 Monsieur de Pourceaugnac di Moliere regia di Ruggero Cappuccio

e ai seguenti Radiodrammi:

Alice nel paese delle meraviglie di L. Carrol regia di Claudio Di Palma
Partitura di Enzo Moscato regia di Claudio Di Palma
V canto dell’ Inferno Dantesco regia di Claudio Di Palma